Come rinnovare casa con 5 semplici tocchi: Il soggiorno

Parte 1ˆ

Tutto inizia un giorno che guardandoti attorno decidi che la tua casa ha bisogno di una ventata di cambiamento…come quando apri l’armadio e capisci che è arrivato il  momento di rinnovarlo perchè quello che vedi non ti emoziona più. A dire il vero ci sono molteplici ragioni per cui c’è la necessità di rinnovare il guardaroba come pure la casa. Non sto qui ad elencarle…voi lo sapete meglio di me!

Che arredare casa sia sinonimo di “vestire casa” ci fa capire come l’esempio sopra sia calzante, ma ecco che subentra un piccolo problema. Come rinnovare casa senza interventi drastici e con una spesa contenuta?

Partiamo dal soggiono per esempio. Ecco la situazione che mi sono trovata difronte a casa di un’amica.

photo source: IMinteriors

Qualche consiglio su come cambiare aspetto con 5 piccoli interventi:

1_ intervenire sulle pareti

Spesso è abbastanza semplice e ci si può divertire a tinteggiare una parete di casa, ma per interventi che richiedono maggiori capacità è sempre meglio rivolgersi a professionisti del settore, soprattutto se devi applicare una carta da parati. Le utilizzo spesso nelle mie proposte di arredamento perchè sono di grande impatto e inoltre c’è una scelta vastissima di texture e stili. Leggi anche il mio post sulle carte da parati per approfondire l’argomento.

2_ tappeto

Per sottolineare le zone e le loro funzioni, per dare un tocco di colore nel caso in cui il pavimento sia spento o semplicemente perchè è piacevole camminare ai piedi nudi per casa, per me non c’è ambiente della casa che non necessiti di un tappeto. Quindi scegliete il vostro, e ricordate che non è per sempre, il tappeto si può sostituire, magari non come si cambia il guardaroba…Ti consiglio questa azienda! SITAP Carpet Couture Italia

3_tavolino

Indispensabile per avere un piano d’appoggio, non necessariamente posizionato davanti al divano. Un tavolino di servizio che richiami le linee del divano o che sia in netto contrasto di stile (questo pezzo di arredameno se lo può “permettere”) è pure un’elemento che permette idealemte di agevolare il passaggio da una zona all’altra degli ambienti quando sono open-space.

4_ cuscini e accessori divano

Personalmente penso che un divano ricco di cuscini sia sempre piacevole, a meno che il vostro gusto non sia il più minimal del minimal. Utili se si  intende il divano come oggetto di uso quotidiano dove sdraiarsi e rilassarsi (magari per il pisolino), per accogliere tutta la famiglia e gli amici, e se in casa ci sono bimbi piccoli per costruire il fortino e fare battaglia.

5_tendaggio

E’ vero che se la tenda è semplice è sempre facile nella manutenzione e non stanca mai, ma non deve essere banale. A volte per arricchirla basta pensare a una calata decorativa, che spesso puo essere fissa, ma da carattere e offre l’occasione per richiamare i toni e i colori del resto dell’arredamento. Esistono parecchie aziende produttrici di tessuti, ne propongo qui una in particolare che conosco e di cui apprezzo i tessuti Christian Fischbacher

photo source: IMinteriors

Se sei curioso CLICCA QUI per vedere un progetto per rinnovare il soggiorno in 4 diverse ambientazioni.

Al prossimo consiglio!

to be continued…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *